Home » Gruppi di Parola

whatsapp-image-2016-09-26-at-08-30-24
I bambini che partecipano ai gruppi di parola hanno maggiori capacità di adattamento. Quasi tutti i bambini si sentono in colpa per la separazione dei genitori, perché sovrappongono le cose che vivono a quelle degli adulti e hanno la tendenza a visualizzarsi “dentro” alle esperienze che vivono.
La ricerca ha provato che il gruppo è un’esperienza correttiva, è scientificamente dimostrato che i bambini che partecipano a Gruppi di Parola migliorano i sentimenti di competenza e di autostima, rinforzati attraverso la condivisione.

Il gruppo è un’esperienza emozionale correttiva che consolida l’Io del bambino e permette un miglior controllo delle pulsioni. Il gruppo permette ai bambini l’integrazione sociale con ciò che li circonda, migliorando la loro capacità di rivolgersi agli altri.

Il potenziale di efficacia dei Gruppi di Parola risiede nel processo di scambio continuo del bambino con il suo contesto di vita, fatto di famiglia, scuola, amici, attività sportive.

Il gruppo è luogo di lavoro e di scambio, di reciprocità, contribuisce alla creazione di nuovi legami, favorisce il cambiamento e sviluppa il senso di appartenenza. 

Essere in un gruppo per un bambino è un fatto sociale e nel Gruppo di Parola il bambino è sollecitato a cambiare di posizione, da bambino passivo a bambino attivo, attraverso la valorizzazione delle risorse, sia interne che esterne.

La partecipazione al Gruppo di Parola migliora la comunicazione tra i bambini e i genitori, migliora il rendimento scolastico e migliora il rapporto tra i pari e la socializzazione.

Ciò che fa gruppo è il cambiamento possibile, perché il gruppo crea uno spazio intermedio tra la vita privata e quella sociale, un’opportunità per costruire legame, una possibilità per mettere distanze, in quanto il gruppo crea anche protezione e dà un senso a ciò che prima non ne aveva.

whatsapp-image-2016-09-26-at-08-27-15

COS’È UN GRUPPO DI PAROLA?

Il Gruppo di Parola è uno spazio di sostegno e scambio di esperienze, rivolto ai bambini e ai ragazzi (di età omogenea compresa tra i 6 e i 12 anni e tra i 13 e i 17 anni) che stanno attraversando una fase di trasformazione della famiglia, all’interno di una cornice protetta e con la guida di un adulto che conduce il gruppo, agevolando la comunicazione attraverso il gioco, il disegno, la scrittura, la rappresentazione.
 
COME FUNZIONA?
Il Gruppo di Parola è strutturato in un ciclo di 4 incontri di due ore ciascuno, a cadenza settimanale e ai quali è importante partecipare con regolarità.
Ai primi tre incontri partecipano solo i bambini, il quarto incontro è diviso in due momenti: la prima ora con i bambini e la seconda con la presenza di mamma e papà, per uno scambio tra genitori e figli.
Al termine del percorso i genitori possono richiedere un
incontro con la conduttrice del Gruppo di Parola.
 
A COSA SERVE?

Partecipare al Gruppo di Parola consente ai bambini e ai ragazzi di:
• favorire la comunicazione tra bambini e genitori;
• trovare delle strategie per vivere meglio il cambiamento;
• incontrare bambini che condividono la stessa esperienza;
• normalizzare l’esperienza che stanno vivendo;
• esprimere emozioni e sentimenti;
• ricevere informazioni e fare domande;
• vivere meglio la riorganizzazione familiare.